Votazione Elettronica o E-Voting Funziona?

La Votazione Elettronica o E-Voting Funziona davvero? E’ conforme allo standard delle votazioni? Queste sono le domande più comuni che ruotano intorno a questi nuovi sistemi elettronici di voto.

La letteratura sulla votazione elettronica è tantissima, non sempre però si vede in questo sistema una totale fiducia. Prima di tutto è necessario fare una distinzione tra votazione elettronica da remoto e votazione elettronica in presenza.

La votazione elettronica da remoto sfrutta piattaforme di vario tipo che permettono la votazione e la raccolta dei dati.

Questo sistema è molto attaccato per alcuni problemi di conformità, andiamo a vedere i principali:

  • Il segreto del voto: il segreto del voto non è garantito. Gli esperti del settore imputano a questo sistema la non garanzia del segreto del voto, non è possibile per l’utente seguire tutto il processo di voto, e non è possibile per le piattaforme garantire che il computer del votante non sia attaccato da un malware che possa violarne la segretezza.
  • Manipolazione del voto: uno degli aspetti che presenta maggiore criticità è la possibile manipolazione del voto. Considerando gli interessi molto alti che si celano dietro a votazioni politiche ad esempio, si imputa a queste piattaforme di non essere totalmente protette da possibili hackeraggi che andrebbero ad inficiare i risultati ottenuti dai voti.
  • Conteggio manuale: a differenza del voto cartaceo l’e-voting non permette il riconteggio manuale delle schede, non c’è possibilità di ricontrollo dei voti espressi.
  • L’e-voting è costoso
  • L’evoting è antidemocratico per tutte le motivazioni di cui sopra.

Votazione Elettronica o E-Voting Funziona?

 

Da quanto si evince siamo ben lontani dunque dal poter adottare in modo efficace questo sistema, ma la votazione cartacea è davvero l’unica scelta?

Se analizziamo l’altro sistema di e-voting in presenza abbiamo le stesse problematiche di quello da remoto?

A questa risposta dobbiamo obiettare di no perché il voto elettronico presenta notevoli differenze rispetto al primo sistema presentato, riduce di gran lunga le tempistiche e permette un maggiore controllo sulla democraticità della votazione.

A differenza del sistema da remoto la votazione avviene in presenza, ipotizziamo assemblee, eventi, riunioni condominiali, convegni etc.

Ogni partecipante avrà a disposizione un proprio telecomando e si potrà decidere di effettuare la votazione in forma anonima oppure palese.

Con questo telecomando si esprimerà un voto che verrà inviato ad un computer attraverso un segnale wirless, questo sarà conteggiato in tempo reale da un sistema passivo e permetterà uno scrutinio in tempo reale.

Andiamo ad analizzare per punti:

  • Segretezza del voto: garantita dall’uso del proprio telecomando, non è un sistema attaccabile o manipolabile da malware.
  • Manipolazione del voto: non possibile perché il telecomando non ha possibilità di essere manipolato dall’esterno, ed i dati che vengono estrapolati dal computer non possono essere manipolati, non vengono raccolti da piattaforme online ma da fogli di calcolo.
  • Controllo manuale del voto: si possono ricontrollare i voti uno ad uno e conteggiarli manualmente. Il sistema restituisce sottoforma di foglio excell tutta la votazione appena avvenuta.
  • Costi: questo sistema di e-voting non è molto costoso e farà risparmiare molti costi in termini di ore lavoro e giorni spesi per poter effettuare gli scrutini delle votazioni. Si provi ad immaginare un convegno, normalmente durano giorni a causa degli scrutini. Un sistema di risposta in tempo reale permetterà di risparmiare giorni, personale, costi hotel e vitto di tutti i partecipanti.
  • Certificazione della votazione: questo sistema rilascia documenti cartacei su carta intestata che possono essere protocollati e certificati dall’ente o organizzazione che ha proposto la votazione.
  • Risultati trasparenti e garanzia di democraticità: questo sistema permette la pubblicazione dei risultati e dei documenti da questo sistema prodotti.

Quando si parla delle criticità dell’e-voting dunque è importante effettuare questa distinzione, utilizzare un sistema misto come questo della votazione attraverso i telecomandi permette di snellire le procedure e risparmiare sui costi. Si pensi alle emittenti televisive che operano da tempo con questi sistemi senza alcuna difficoltà di conformità.

Ti sei incuriosito e vuoi approfondire l’argomento sulla votazione elettronica in presenza?

Approfondisci il funzionamento, richiedi un preventivo gratuito per acquisto o noleggio dei dispositivi necessari per la votazione elettronica.

Scopri di più