Kit Solare Plug & Play Webbo

TEL.327-4420234

Chi siamoContattaci
Smart Micro Inverter 800W WiFi GTB-800

Cosa è il kit solare plug & play Webbo

Kit Plug and Paly per il risparmio immediato sulla bolletta.

Ognuno potrà produrre energia autonomamente, senza barriere burocratiche e senza ulteriori perdite di tempo.

Ricevi il kit, inserisce la presa e l’impianto produce energia.

Il kit si comone di un Inverter e scegli tu se collegare un solo pannello che produrràfino a 400 w oppure due pannelli per un impianto che produrrà fino ad 800 w.

Come Funziona

Installa il pannello

Installa il pannello fotovoltaico con l’ ausilio dei nostri supporti, potrai installarlo a parete, sulla ringhiera del balcone o metterlo a terra nel giardino.

Collega ad una presa

Lo colleghi ad una presa e attraverso di essa l’elettricità verrà immessa nel tuo impianto.

Produci

Inizi a produrre energia e puoi verificare tramite l’App in dotazione quanto stai producendo

Riduci Immediatamente la Bolletta dell’ Energia

Un kit con due pannelli ovvero un mini impianto da 800 W può farti risparmiare immediatamente sui costi che sostieni per la bolletta energetica. Non dovrai richiedere permessi, eseguire complicate pratiche burocratiche, ti basterà inviare una comunicazione al tuo gestore per risparmiare da subito.

Ovviamente il mini impianto fotovoltaico non garantisce l’autosufficienza energetica,  ma potrà aiutare ad ottimizzare i consumi domestici, garantendo comunque risparmi anche fino al 15 – 20% sulla bolletta dell’energia elettrica per una famiglia media.

Un kit Plug & Play Webbo permette di ridurre immediatamente i consumi annui dei seguenti elettrodomestici:

1 Frigorifero

130 KWh/anno

1 Lavatrice

105 KWh/anno

1 Router

95 KWh/anno

3 Smartphone

10 KWh/anno

3 Lampadine Led

45 KWh/anno

1 Computer

20 KWh/anno

Vantaggi

Costi

Il costo dell’investimento non è paragonabile ad un impianto Fotovoltaico completo.

Burocrazia

Questo tipo di impianti non richiedono pratiche burocratiche, è necessaria solo una comunicazione al proprio gestore.

Installazione

L’installazione avviene solo con il fissaggio del pannello e l’inserimento di una spina nella presa

Spazi

Non necessita di un tetto ma può essere installato anche sul balcone

Tempi

Non sono paragonabili a quelli necessari per il progetto, l’approvazione e l’esecuzione di un impianto fotovoltaico classico.

Gestione dei consumi

Questo sistema permette una semplice gestione dei consumi e un notevole risparmio sui consumi giornalieri.

Segui la produzione in tempo reale e gestisci i tuoi consumi

Grazie all’App Tuya collegata all’inverter potrai controllare in tempo reale la tua produzione. Sapere quanta elettricità stai producendo ti permetterà di scegliere qual’è il momento migliore per attivare i tuoi elettrodomestici, in quale momento della giornata potrai effettuare una lavatrice a costo zero. Potrai incidere in modo importante sui tuoi costi.

Sei tutto il giorno fuori casa? Abbiamo una soluzione anche per questo, con un elementare sistema domotico con Switch Wi Fi potrai far in modo che gli elettrodomestici funzionino quando lo decidi tu, anche se non sei presente in casa.

Abbina un piccolo Sistema Domotico e potenzia il tuo controllo sui consumi.

Aggiungendo un piccolo switch Wi Fi alla presa del tuo elettrodomestico potrai rendere domotico il tuo impianto e decidere quando far accendere la lavatrice, la lavastoviglie e molto altro.

E’ Permesso in Italia Installare questo tipo di impianti?

Secondo l’attuale norma di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica CEI 0-21 dal 2019-04, gli impianti di produzione fino a 800W possono essere collegati con procedure semplificate.

Il Kit Plug & Play Webbo, secondo la norma, rientra nella categoria dei sistemi fino a 800W che sono ammessi. L’installazione di un impianto Plug & Play ad una presa elettrica può essere notificata con una semplice comunicazione al gestore di rete secondo quanto stabilito dalla delibera 315/2020/R/eel

Inoltre secondo la normativa CEI 0-21:

  • Gli impianti Plug&Play non possono essere installati nello stesso circuito dove è già presente un impianto.
  • La presa a cui si dovrà allacciare l’impianto deve essere contrassegnata visivamente rispetto alle altre prese all’interno dell’impianto elettrico.
  • È necessaria una comunicazione al gestore di rete locale tramite la compilazione e l’invio del modello “Comunicazione Unica per impianti di produzione di potenza inferiore a 800 W” che puoi scaricare quì insieme a tutta la normativa completa.

Maggiori informazioni potrai trovarle all’interno del nostro magazine

Quanto impiegherò a rientrare dell’investimento?

Questo dipende molto dai consumi giornalieri. La nostra stima è che si può raggiungere fino al 20% della riduzione dei consumi giornalieri e consolidando abitudini di utilizzo questo dato potrebbe aumentare, ovvero gli elettrodomestici se utilizzati in modo intelligente, tutte le spie in stand by, il frigorifero.

E’ pericoloso?

I nostri prodotti hanno tutti i certificati di sicurezza necessari.

Per quanto riguarda la sicurezza del proprio impianto elettrico domestico bisogna ricordare che la corrente elettrica può scorrere in tutte le drezioni e che la potenza immessa è molto bassa se confrontata con quella utilizzata da alcuni elettrodomestici, si pensi ad esempio ad un asciugacapelli che ha una potenza di 2000w.

C’è il rischio che il mio contattore rilevi l’energia immessa come consumata?

Il contatore misura la corrente che arriva dalla rete esterna ( pubblica) non rileva quella introdotta dopo il contattore. Il saldo tra l’energia prodotta e quella consumata avviene prima della richiesta di quella pubblica generando l’abbassamento del consumo. Nel caso in cui si stia producendo un eccesso di corrente rispetto a quella consumata il contatore si fermerà a zero.

Perchè scegliere questo sistema rispetto ad un impianto fotovoltaico classico?

Questo tipo di impianti riporta diversi vantaggi:

– Costo investimento

– Può essere installato da tutti quelli che non hanno uno spazio fisico da dedicare all’impianto come un tetto o giardino.

– Semplicità burocratica e quindi risparmio immediato