Un videocitofono per dare più autonomia ai Disabili

Dopo molte richieste, di una soluzione per disabili nella gestione di videocitofono, la comunicazione con chi chiama al citofono senza intervenire sullo stesso e azioni come apriporta o attivazione di allarmi , abbiamo ideato una combinazione di accessori domotici economici di facile installazione e tutto, e non meno importante, in wifi !

Vi ricordo che per questo tipo di soluzioni domotiche l’area di interesse deve essere sempre coperta da una buona rete wifi.

Raccomandiamo sempre una soluzione wifi mesh come il nostro ormai affidabile sistema

Arriviamo senza tanti concetti tecnici e di configurazione al materiale di cui abbiamo bisogno.


VIDEOCITOFONO Ring Video Doorbell 2

Ring Video Doorbell 2 | Videocitofono in HD a 1080p, comunicazione bidirezionale, rilevazione di movimento, connessione Wi-Fi.

Compatibile con specifici dispositivi Alexa Google Home per avviare video in tempo reale con la tua voce.


Ti permette di vedere, ascoltare e parlare con le persone dal tuo smartphone, tablet e PC tramite App.

Invia avvisi quando viene rilevato un movimento o quando i visitatori premono il campanello.

Alimentazione tramite batteria ricaricabile o tramite connessione ai cavi del campanello per una carica continua. 

Monitora la tua casa con video in HD a 1080p con visione notturna a infrarossi.

Ti permette di controllare la tua casa in qualsiasi momento grazie ai video on-demand Live View.


Apri porta con Shelly 1

Il videocitofono in questione come come tanti non hanno uno apriporta domotico…

la nostra soluzione  è mettere un Relè domotico wifi  direttamente nella citofono in casa, come ? ci viene in aiuto il grande ma molto piccolo Shelly 1 con contatto pulito.

Un videocitofono per dare più autonomia ai Disabili

Prima di tutto dobbiamo cosa  scaricare App Shelly Cloud per iOS o Android e creare un account.

L’App è molto semplice e intuitiva  per le configurazioni (scene)  necessarie per aggiungere lo Shelly 1 e configurarlo come“apri porta”.

Lo Shelly 1 essendo molto piccolo può essere nascosto all’interno della base del citofono.

Può lavorare sia con alimentazione a 220V che 12V.

Colleghiamo al contatto pulito (0 I) i due fili  quelli preposti ad alimentare il contatto dello scatto apri porta.

Tramite App Shelly Cloud ho impostiamo il relè smart come pulsante temporizzato a 0,5 secondi.


Gestione Comando Vocale

Per i comandi vocali in questo caso proponiamo Amazon Echo ma   il tutto  compatibile anche Google Home.

Abbiamo messo due versioni di Amazon Alexa Echo, la prima con Alexa Echo Dot economico con tutte le caratteristiche di gestione vocale, la seconda con Alexa Echo Show con display e la possibilità di visualizzare anche le immagini provenienti dal nostro Videocitofono wifi.

Scarichiamo le Skill di Shelly e del videocitofono in questo caso la Skill Tuya e associamo le varie periferiche.


Fatto tutto questo ci troviamo il pulsante apri porta  gestito da App o comando vocale con Alexa o Google Home,  con il comando vocale “Alexa o Google ,  apri porta” siamo in grado di gestire l’apertura del portone o cancello.

Questa soluzione è idonea per persone disabili o esigenze particolari dove possiamo :
visualizzare chi è davanti alla cam del videocitofono
comunicare con la persona che ha citofonato
avviare un sistema di allarme o sos
aprire il portone o cancello tramite comando vocale o bottone touch dei nostri device.

Per informazioni e interventi non esitate a contattarci.

Materiale che dobbiamo utilizzare per questa soluzione :

 

WEBBO Chat
Invia tramite WhatsApp
Mini Cart 0

Your cart is empty.