Che cosa è eSIM e come funziona: una guida completa

Che cosa è eSIM e come funziona: una guida completa

Disponibili nel nostro store Router eSim

Che cos’è eSIM e come funziona: una guida completa

Condividi questo articolo dove vuoi!

che cosa è esim

Che cosa è SIM e come funziona: una guida completa

fonte articolo :Guiding Tech in collaborazione con Airtel.

Mentre la necessità di connessione è primordiale, i mezzi si muovono rapidamente verso il principio senza tempo: la forma segue la funzione. La connettività che abilita la SIM si è ridotta dalle dimensioni di una carta di credito nel 1991 alla nano-SIM simile a un mignolo nel 2012. Tuttavia, abbiamo ancora bisogno di due schede SIM per utilizzare due numeri diversi sui nostri smartphone. Non per troppo tempo.

La nuova innovazione cellulare chiamata eSIM è destinata a cambiare il modo in cui sperimentiamo e utilizziamo più SIM sui nostri smartphone.

Le schede SIM tradizionali tendono a perdere la loro funzione se il telefono si tuffa in acqua e riceve gravi danni. Inoltre, se perdi il telefono insieme alla SIM, il processo per ottenerne uno nuovo è piuttosto noioso. È altrettanto ingombrante anche per gli operatori di telefonia mobile. Ecco perché i produttori di smartphone e gli operatori di telefonia mobile stanno lavorando insieme per portare una soluzione onnipresente sotto forma di eSIM.

Sebbene racchiuda molte promesse e un futuro interessante pieno di comodità, facciamo un tuffo per saperne di più sull’eSIM.

COS’È L’ESIM

L’eSIM è l’acronimo di Electronic Subscriber Identity Module e mira a essere l’equivalente virtuale della carta SIM fisica. Puoi attivare e iscriverti ai servizi cellulari di più di un operatore di telefonia mobile senza dover inserire una nuova SIM fisica nel tuo particolare dispositivo. Una tipica eSIM è incorporata nella scheda madre o nel circuito di un telefono o di un dispositivo smart ed è una piccola dimensione di una nano SIM.

Ciò si prende cura della più grande preoccupazione dei consumatori: l’acquisto di uno smartphone dual SIM 4G e nuove schede SIM. Ciò significa che puoi goderti l’esperienza dual o multi-SIM su uno smartphone e anche cambiarli e gestirli facilmente. Non desideriamo tutti ammiraglie che siano smartphone potenti e che offrano protezione da acqua e polvere? Quindi sostituire i vassoi della scheda SIM con eSIM è un ottimo inizio.

In futuro, smartphone, tablet, computer e altri dispositivi intelligenti potrebbero utilizzare una eSIM per consentirti di usufruire facilmente dei servizi mobili e di dati da più provider di telefonia mobile.

COME FUNZIONA

Una eSIM, abbreviazione di Embedded Universal Integrated Circuit Card, viene fornita con un’installazione Machine to Machine (M2M) e funzionalità di provisioning remoto. In termini più semplici, un produttore di smartphone o dispositivi intelligenti lo salderà direttamente alla scheda madre di detto dispositivo. Con le strutture di provisioning remoto, il processo di attivazione e gestione dei dispositivi compatibili con eSIM diventa conveniente. Quindi non devi nemmeno visitare il negozio di un operatore di telefonia mobile.

Supponiamo che tu voglia utilizzare una seconda connessione 4G LTE su un iPhone 2018 poiché non vuoi portare con te un altro telefono. Tutto quello che devi fare è ottenere l’abbonamento dall’eSIM che supporta l’operatore mobile come Airtel. L’operatore di telefonia mobile condividerà un codice QR o altri dettagli che includono il codice di attivazione insieme all’indirizzo del server SM-DP + (Subscription Manager Data Preparation) e al codice di conferma.

NOTA: tutti i modelli di iPhone 2018 accettano Nano-SIM come SIM principale per impostazione predefinita e l’eSIM sarà la secondaria.

Pertanto, quando l’altro operatore di telefonia mobile attiva la tua eSIM, puoi passare direttamente dai profili del tuo numero di telefono ad altri servizi dati dalle impostazioni del telefono.

È così comodo quando si viaggia in tutto il mondo. Immagina di fare un viaggio senza preoccuparti di acquistare una SIM card “Turistica” in un paese straniero. Dall’attivazione alla selezione della rete locale, tutto sarebbe possibile semplicemente scansionando un codice QR o inserendo i dati necessari nell’interfaccia del telefono. Ciò ti aiuterà nel passaggio rapido e nell’attivazione dei servizi dell’operatore mobile locale mentre il tuo telefono è in roaming internazionale.

COMPATIBILITÀ ESIM CON DISPOSITIVI PREMIUM

Per fortuna, gli operatori di telecomunicazioni indiani stanno adottando e implementando rapidamente le funzionalità eSIM. I modelli premium di iPhone 2018 di Apple, che includono iPhone XR, iPhone XS e iPhone XS Max, hanno fatto il loro debutto come uno dei primi telefoni a portare il supporto eSIM. Ciò significa che i possessori di iPhone potranno utilizzare la funzionalità dual SIM attraverso un semplice processo di applicazione e attivazione dell’eSIM.

Airtel è uno dei primi giocatori in India ad avviare l’attivazione di eSIM per gli iPhone 2018 di Apple. L’operatore mobile indiano sta ora estendendo il supporto eSIM ad altri telefoni a partire dalla famiglia Pixel premium di Google che include Pixel 3, Pixel 3 XL, Pixel 3a e Pixel 3a XL.

Insieme a ciò, altri operatori di telefonia mobile stanno anche lavorando per offrire il supporto eSIM per i suddetti dispositivi premium e altri telefoni.

Entro il 2020, puoi aspettarti che il supporto per eSIM si estenda a un numero maggiore di smartphone e una gamma più ampia di dispositivi come smartwatch, cinturini sanitari, tablet, laptop, dispositivi sanitari portatili e altro ancora.

AUTOMOBILI INTELLIGENTI ALIMENTATE DA ESIM

Mentre questi smartphone e dispositivi intelligenti sono in cantiere, gli appassionati di automobili saranno lieti di assistere per primi all’esperienza dell’auto connessa. Grazie a ciò, il supporto eSIM alimenterà SUV come il Venue di Hyundai e Hector di MG Motors in India.

Con le auto connesse, l’eSIM equipaggerà una gamma di servizi a bordo del veicolo come navigazione, pulsanti di emergenza / panico, infotainment, salute dell’auto, servizi di soccorso stradale, telematica e persino diagnostica.

Ciò renderà tante cose più facili come effettuare prenotazioni in un ristorante, pagare per il parcheggio o ricevere aggiornamenti sul traffico in tempo reale senza estrarre lo smartphone, collegare le cuffie e distrarsi durante il processo. Sarà un’esperienza davvero intelligente e vivavoce (ad attivazione vocale) consegnare l’auto.

I DISPOSITIVI INTELLIGENTI HANNO BISOGNO DELLA MIGLIORE RETE

Mentre eSIM sembra fantastico in teoria, il vero vantaggio è godibile solo attraverso reti cellulari ben attrezzate e pronte per il futuro. L’eSIM richiede applicazioni sicure specifiche che l’operatore di telefonia mobile invia tramite la rete agli smartphone.

Ovviamente, gli operatori di telefonia mobile utilizzeranno una crittografia complessa e altri metodi che garantiranno che il suddetto codice funzioni in modo sicuro. Queste app o servizi potrebbero variare dall’infotainment alla capacità di effettuare pagamenti mobili.

I clienti provenienti da diverse tasche del paese potranno finalmente beneficiare della connettività LTE senza interruzioni grazie alla disponibilità pan India delle reti 4G LTE di diversi operatori mobili come Airtel, Jio e Vodafone.

OLTRE GLI SMARTPHONE E LE CHIAMATE

Con l’eSIM, gli operatori mobili sono destinati ad andare oltre il supporto del minimo indispensabile: gli smartphone. La prossima generazione di Internet of Things guiderà la crescita di dispositivi connessi come i dispositivi indossabili intelligenti e di ecosistemi connessi come automobili, case e uffici intelligenti.

L’idea di base è abilitare la connettività senza interruzioni (senza giochi di parole) dei gadget intelligenti con l’aiuto di software riprogrammabile e senza preoccuparsi di proteggere e inserire una scheda SIM fisica. Quindi non devi più legare la connessione del tuo telefono allo smartwatch o alla fascia di salute per sincronizzare i tuoi dati. Quei dispositivi intelligenti sarebbero in grado di farlo in modo indipendente.

I NOSTRI PRODOTTI ESIM

ALTRI ARTICOLI DI QUESTA CATEGORIA

SOLUZIONI INTERNET DITATTICA A DISTANZA DAD

Problemi di connessione a internet e DaD?SOLUZIONI INTERNET DITATTICA A DISTANZA DADCondividi questo articolo dove vuoi!Problemi di connessione a internet e DaD? Un disagio riscontrato da una famiglia su 4:secondo una recente analisi è stato...

ARTICOLI RECENTI MAGAZINE

NOME
COGNOME
INDIRIZZO MAIL
NUMERO TELEFONO
Oggetto mail
MESSAGGIO
Per Antispam - Spunta e dichiara di essere umano

Ufficio

Via Della Stella 343

00036 Palestrina - Roma (Italy)

Orari Apertura

L-S: 9:00 - 18:00
D: Chiuso

Chiamaci

3274420234

Sistema Router WiFi Mesh Domotica Shelly, Sonoff, Tuya

Sistema Router WiFi Mesh Domotica Shelly, Sonoff, Tuya

[av_textblock aalb-admin-input-search=” size=” av-medium-font-size=” av-small-font-size=” av-mini-font-size=” font_color=” color=” id=” custom_class=” av_uid=’av-ki7dtsll’ admin_preview_bg=”]

Sistema Router WiFi Mesh casa Domotica Shelly, Sonoff, Tuya

Sistema Router WiFi Mesh Domotica Shelly, Sonoff, Tuya

L’esigenza di avere un sistema mesh per la Domotica

Con la grande diffusione dei dispositivi domestici intelligenti come Shelly, Sonoff, Tuya, Bticino e di servizi di streaming multimediale come Hulu, Netflix e Spotify, sta diventando enorme l’esigenza di una copertura Wi-Fi in tutta la casa.

Con case e abitazioni più grandi con pareti più spesse o strutturate su più piani o strutture in metallo, cemento e altri impedimenti strutturali ci impongono la necessità di installare nelle nostre abitazioni sistemi in grado di portare il Wi-Fi nelle aree che non si riesce a raggiungere.

Dovremmo quindi prendere in considerazione l’installazione di un router mesh: le reti con un router mesh (che chiameremo anche nodi mesh) sono oltretutto veloci, affidabili e facili da configurare.

Rete mesh: cos’è e come funziona ?

Una rete mesh WiFi è una rete peer-to-peer  (non server-to-client) in cui i vari elementi che la compongono, chiamati “nodi”, lavorano in uguale misura alla distribuzione dei pacchetti dati, senza ordine gerarchico.

I nodi che compongono la rete mesh non sono altro che punti di accesso WiFi.

Il segnale non è più trasmetto da un solo router, ma da diversi in questo modo otteniamo una totale  copertura e stabilità del segnale.

Sistema Router WiFi Mesh casa Domotica

 

I vari access points mesh comunicano fra loro, per creare una cosiddetta “rete a maglie”, (mesh).

Ogni nodo svolge quindi la funzione di router per gli altri elementi che compongono una rete.

Se uno di questi nodi presenta un malfunzionamento, gli altri nodi funzioneranno in maniera intelligente per sopperire alla mancanza, garantendo il miglior percorso disponibile per il pacchetto dati in questione.

La copertura che viene creata dal sistema mesh è solida, stabile e affidabile, dunque perfetta per la domotica smart home.

mesh domotica smart home

La cosa molto importante su questo tipo di rete è la semplicità di configurazione anche per i neofiti del settore.

I vantaggi della rete Mesh :

Quali sono i vantaggi di una rete mesh domestica o aziendale?

  • Copertura di aree con copertura WiFi difficili da raggiungere: utile per spazi esterni, ambienti che si sviluppano su più livelli o aree nascoste.
  • Riparazione automatica dei nodi : se uno dei nodi dovesse ha un malfunzionamento gli altri si adattano automaticamente per assicurare la stabilità del traffico dati.
  • Flessibilità modulare: una rete mesh si può espandere in qualsiasi momento con nuovi nodi, si potranno coprire così altre zone dove si ha necessità di rete wifi stabile. Con pochissimo tempo basterà infatti collegare il nuovo router alla presa elettrica e in pochi secondi senza configurazione diventerà parte della rete esistente.

Mesh casa Domotica Shelly, Sonoff, Tuya

Differenza tra Rete mesh e ripetitori WiFi:

Per molti cose , una rete mesh ha alcune funzioni di una powerline o di ripetitori WiFi.
Ma c’è una notevole differenza fra queste due tipologie di prodotto

I ripetitori WiFi si limitano a ricevere e trasmettere il segnale ricevuto dal router centrale, viene creata una nuova rete WiFi che è  l’estensione di quella originale, rimane quindi una replica con due reti wireless diverse, mentre con il sistema mesh rimane univoco con lo stesso SSID(nome della rete wireless).

In conclusione una rete mesh, tutti i nodi sono allo stesso livello , in caso un punto di accesso non funzionante, gli altri punti si adattano in maniera smart per garantire lo smistamento e il traffico dei dati, cosa che non avviene con i range extender, powerline ecc ecc.

Quale Sistema Router WiFi Mesh per casa Domotica Shelly, Sonoff, Tuya

Ci sono molti sistemi mesh sul mercato con prezzi al momento alti se si vuole un sistema di alte prestazioni e con un kit minimo composto da Base+ due satelliti.

Grazie a nostri collaboratori in China abbiamo trovato la soluzione con alte prestazioni da mettere sul mercato per dare la possibilità a tutti con costi contenuti di avere un sistema Mesh  efficiente.

Ecco che vi presentiamo un prodotto che farà a breve molto parlare del suo basso costo e delle sue prestazioni:

SHFiM2-Pro eSunFi KIT ROUTER RETE WIFI MESH DUAL BAND COPERTURA


Il sistema Wi-Fi mesh per tutta la casa di nuova generazione

Copertura rete  fino a 400 m² su tre piani con un Wi-Fi affidabile
Supporta 802.11ac Wave2 MU-MIMO + tecnologia Beamforming + QoS alloca in modo intelligente
la larghezza di banda.

Esperienza di gioco e streaming senza problemi contemporaneamente.

Compatibile con i prodotti 802.11a / b / g / n / ac.

Supporta l’interconnessione cablata e l’interconnessione ibrida wireless e realizza in modo flessibile il
metodo di interconnessione “cavo di rete + wireless”, comodo e veloce.

Dual Band simultaneo: per velocità wireless combinate fino a 1200 Mbps e con lo stesso
SSID e password , chat video senza interruzioni durante gli spostamenti in casa.

Installazione facile e veloce con preconfigurazione, creazione di mesh con un solo tocco.

Sicurezza wireless avanzata, inclusi WEP, WPA, WPA2 e autenticazione MAC wireless.

Mesh casa Domotica Shelly, Sonoff, Tuya


[/av_textblock]

Sistema Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

Sistema Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

Sistema Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

Sistema Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

La votazione elettronica SunVote di Webbo è un sistema ideale per gestire con rapidità e sicurezza qualsiasi tipo di assemblea,evento, studio.

Il sistema permette di gestire votazioni segrete o palesi, votazioni classiche del tipo Favorevole, Contrario, Astenuto, ma anche votazioni più complesse.

Le modalità di votazione elettronica possono essere facilmente personalizzate

I partecipanti presenti in sala o in aula votano restando comodamente seduti grazie ai telecomandi senza fili, e i risultati appaiono in tempo reale sul grande schermo e sui monitor riportando tutti i dati necessari: numero dei votanti, numero di voti favorevoli e contrari, astenuti, non votanti, quorum, ecc.

I risultati di ciascuna votazione elettronica possono essere stampati sia in forma sintetica che analitica.

Sistema Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

Sistema Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

Soluzioni di votazione elettronica wireless per :

Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

  • K12-Scuole Primarie
    Istruzione Superiore
    Università

E-Voting una soluzione di testing semplice e potente. Obiettivo: Rendere l’insegnamento più facile !

  • Congressi Governativi
  • Pubblica Amministrazione
  • Assemblee di azionisti

Aiuta gli esponenti dei vari gruppi ad esprimere appieno la loro volontà e giocare il loro ruolo.
Promuove il processo decisionale in modo scientifico e democratico.

  • Corporate Meeting/Formazione

Questionari e sondaggi, valutazione dal vivo, formazione ed esami

Promuovere la partecipazione e l’entusiasmo dei partecipanti,
Raccogliere velocemente la controreazione dal pubblico,
Valutare efficacemente le riunioni o gli effetti dei corsi di formazione!

TV Show Quiz Eventi

  • TV Show
  • Quiz
  • Eventi

Risposta del pubblico immediata quiz

Voto del pubblico durante giochi live, classifica, risposta più rapida …
Tutti i tipi di interattività per arricchire i vostri eventi!

BANDO VOUCHER CAMERA DI COMMERCIO ROMA, €10000 € PER PROGETTI E-COMMERCE

BANDO VOUCHER CAMERA DI COMMERCIO ROMA, €10000 € PER PROGETTI E-COMMERCE

BANDO E-COMMERCE VOUCHER CAMERA DI COMMERCIO ROMA €10.000 PER PROGETTI BANDO E-COMMERCE VOUCHER CAMERA DI COMMERCIO ROMA

Il BANDO E-COMMERCE VOUCHER CAMERA DI COMMERCIO ROMA €10.000 promuove, tramite il progetto PID – Punto Impresa Digitale, la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici.

Il bando Voucher Digitali Impresa 4.0 – anno 2020 prevede contributi a fondo perduto per consulenza e/o formazione, acquisto di beni e servizi strumentali e spese di abbattimento degli oneri (relativi a finanziamenti) finalizzati all’introduzione di tecnologie in ambito Impresa 4.0.

Per l’edizione 2020 del bando, la Camera di Commercio di Roma mette a disposizione delle imprese un plafond complessivo di Euro 1.250.000,00.
Il voucher ha un importo massimo di Euro 10.000,00 e copre il 70% delle spese ammissibili presentate. Per accedere al voucher è necessario effettuare una spesa minima di Euro 3.000,00.
Beneficiari
Possono beneficiare delle agevolazioni le micro, piccole o medie imprese aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Roma.
Le imprese devono essere attive, in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese e con il pagamento del diritto annuale.
Non possono partecipare le imprese che hanno ricevuto il contributo in una delle precedenti edizioni del Bando (2017-2019).
Tecnologie
Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale ricompresi nel presente Bando devono riguardare almeno una tecnologia dell’Elenco 1 con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie dell’Elenco 2.
Elenco 1
Utilizzo delle seguenti tecnologie, inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi e, specificamente:
 p) sistemi di e-commerce;

 Elenco 2

utilizzo di altre tecnologie digitali, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1:
 h) programmi di digital marketing.
Con questa opportunità puoi finalmente ricevere un contributo a fondo perduto del 70% dell’investimento per all’avviamento della piattaforma E-Commerce e relativa campagna di digital marketing SEO, Google Ads e Facebook ADS.
Oggi installare una piattaforma E-Commerce è molto semplice e veloce, esistono piattaforme che con pochi spicci al mese ti permettono di realizzare un sito
E-Commerce, ma sono funzionali?
Secondo te sono veramente cosi imbecilli quelli che spendono migliaia di euro per lanciare un sito E-Commerce che funzioni e aumenti i profitti nel breve e nel medio periodo?
No, assolutamente non sono imbecilli,  sono imprenditori che hanno capito che per far funzionare veramente un progetto E-Commerce bisogna:
1) Avere un gestionale interfacciato con la piattaforma E-Commerce che ti permetta di gestire tutti i  dati ( Prodotti, Immagini, Ordini, Offerte, documenti ecc…) e i numeri di cui hai bisogno direttamente dal gestionale
2) Aver progettato una campagna di Marketing dettagliata con obiettivi chiari nel breve e medio periodo.
Senza una campagna di marketing adeguata il tuo sito E-Commerce rimarrà nel cassetto senza che nessuno saprà mai che esiste.
So che sei sempre stato tentato di far partire un progetto E-Commerce ma la paura dell’insuccesso e la poca esperienza hanno limitato i tuoi sogni.
Oggi puoi finalmente realizzare il tuo sogno, non aspettare oltre e cavalca l’onda !
Scrivi a  info@webbo.zone oppure contattaci al numero +39 3274420234.
Ripetitori di segnale 2G 3G 4G – GSM UMTS LTE

Ripetitori di segnale 2G 3G 4G – GSM UMTS LTE

Ripetitori di segnale 2G 3G 4G

Ripetitori di segnale 2G 3G 4G – GSM UMTS LTE

Questa è una Guida sui ripetitori di segnale della rete cellulare “mobile” 2G 3G 4G.

Per sapere cosa sono e come funzionano  le bande 2G 2G 4G 5G leggi questo nostro articolo.

I ripetitori amplificatori di segnale 2G 3G 4G , sono dispositivi Ripetitori di segnale 2G 3G 4G - GSM UMTS LTEcomposti da più componenti, i quali  rigenerarano il segnale della rete cellulare (mobile) dei vari operatori telefonici (es Wind, Tre, Vodafone, Tim)

I ripetitori amplificatori di segnale 2G 3G 4G sono utilizzabili per edifici residenziali, uffici, azienda, capannoni industriali, (o all’aperto) dove il segnale degli operatori telefonici non è sufficientemente potente per l’uso di device voce – dati (cellulare, tablet, connessione dati per reti di computer etc).

Esistono in commercio diversi tipi  ripetitori di segnale, con caratteristiche  e versioni diverse per gestire qualunque segnale voce  e dati, sulla base del tipo di problema e esigenza del cliente.

-Nel caso il cliente ha problemi di copertura e deve solo gestire il traffico voce, è  sufficiente un ripetitore di segnale GSM (EGSM).

-Nel caso il cliente ha problemi di copertura e deve gestire oltre al traffico voce anche dati GSM/ UMTS  si utilizzerà un ripetitore di segnale dual band (GSM UMTS)

-Nel caso il cliente ha problemi di copertura del solo segnale LTE 4G per la sola connessione a Internet (Router 4G, connessione dati/backup ADSL, Videosorveglianza) si utilizza un ripetitore per la sola copertura LTE 4G.

Stà crescendo molto la necessità di amplificare tutte le bande di frequenza in uffici, locali pubblici, hotel e in tutte quelle situazioni dove le utenze (clienti) utilizzano diversi operatori telefonici dove la scarsità del segnale cellulare è un grande limite per la fornitura di servizi, considerati ormai purtroppo una mancanza di attenzione da parte del gestore della struttura per l e esigenze ormai essenziali di connettività a tutto campo anche se si ha la disponibilità del servizio WiFi.

Nel nostro Store proponiamo diversi ripetitori di segnale quint band , per la gestione in simultanea di tutti gli operatori contemporaneamente.

Sono disponibili ripetitori

Mono banda (GSM, solo UMTS, solo LTE), dual band (GSM-UMTS, GSM-LTE,UMTS-LTE etc)

Triband (GSM-EGSM-UMTS, EGSM-LTE800-LTE2600 etc).

I ripetitori amplificatori di segnale 2G 3G 4G non aumentano le radiazioni ma migliora solo qualità di potenza del segnale riducendo di molto la quantità erogata dai cellulari dei clienti per raggiungere l’antenna operatore, proteggendo così l’utente.

Il ripetitore di segnale migliora la qualità e potenza del segnale dell’operatore, riducendo la quantità di potenza erogata dai dispositivi di utente, quindi, diminuendo anche la potenza delle radiazioni emesse, proteggendo l’utente.

Con i ripetitori amplificatori di segnale 2G 3G 4G si riduce di molto il consumo della batteria dei propri cellulari perchè diminuendo la  distanza e quindi la potenza che il cellulare deve utilizzare per raggiungere l’antenna dell’operatore, anche il consumo di energia viene ridotto.

La figura quì sotto dimostra come funziona un ripetitore (booster)

ripetitori amplificatori di segnale 2G 3G 4G

Quali sono le frequenze degli operatori Wind Vodafone Tre Tim in Italia ?
Le Frequenze 2G GSM GPRS EDGE sono :
900MHz (EGSM-900),1800 MHz(DCS-1800)

  • TIM:EGSM-900 MHz
  • Vodafone:EGSM-900 MHz
  • Wind: DCS-1800 MHz (in alcune zone EGSM 900)
  • TRE: EGSM-900 MHz

Le Frequenze 3G UMTS WCDMA sono :
(WCDMA 2100 MHz) (WCDMA 900 MHz)

  • TIM
  • VODAFONE
  • TRE
  • WIND

Le Frequenze 4G LTE sono :
(1800 2600 800 MHz)

  • TIM:1800, 2600, LTE 800 MHz
  • Vodafone: 1800, 2600, LTE 800 MHz
  • Wind: 2600, LTE 800 MHz
  • TRE: 1800, 2600 MHz

Come abbiamo visto quì sopra in Italia le bande LTE sono quella da 800 MHz, quella da 1800 MHz, quella da 2000 MHz e quella da 2600 MHz.
Ogni banda è utilizzata da operatori differenti, ad eccezione della banda da 2000 MHz che non viene utilizzata da alcun operatore.

La banda da 800 MHz (banda 20) viene utilizzata da più operatori Vodafone, TIM e Wind.

Essendo una frequenza minore è quella che può coprire grandi distanze ed è  quella che riesce a passare edifici e muri. Per questo la frequenza 800 MHz viene utilizzata nelle campagne e nelle zone rurali e  posti con alta densità abitativa e quindi molti edifici e muri da penetrare.
Il lato negativo di questo tipo di banda è che riesce a generare velocità di trasferimento inferiori alle alle altre.

La banda da 1800 MHz (banda 3) è utilizzata in Italia da Vodafone, TIM e 3.
È una frequenza decisamente più elevata di quella della banda 800 MHz 20 questo gli permette di garantire velocità superiori, ma anche una copertura minore.

Infine la banda da 2600 MHz (banda 7) che può garantire  massime velocità, ma anche copertura inferiore. Per coprire a grande velocità un’area con antenne da 2600 MHz è necessario installare  un numero maggiore di antenne operatore.
La banda da 2600 MHz (banda 7) è utilizzata da tutti gli operatori italiani, è quella che garantisce una velocità di trasferimento più alta e più adatta in situazioni ad alta densità abitativa.

Le frequenze più basse sono disponibili soprattutto in ambito rurale, campagna e periferie delle città

Le frequenze più alte sono utilizzate soprattutto in città e in zone con molti edifici e utenti.

Come installare ripetitori amplificatori di segnale 2G 3G 4G

Consigli su come installare un ripetitore – booster :

Ogni ripetitore ha un’antenna esterna per prelevare il segnale del gestore telefonico 2G 3G 4G

Questa antenna deve essere installata in  punti in dove il segnale dell’operatore telefonico è buono (es sul tetto o su parete rivolta verso la torre – BTS – antenna dell’operatore telefonico).

Si può verificare il livello del segnale anche utilizzando un cellulare, per trovare il posto migliore per l’installazione dell’antenna.

Il passaggio del cavo dell’antenna esterna deve essere fatta utilizzando tubazione esistente (o canalina esterna) o a parete esterna, stando attenti a non creare piegature.

Passato il cavo dell’antenna esterna, viene collegato all’antenna interna che normalmente è integrata su sull’amplificatore si segnale booster oppure tramite cavo verso il booster).

Un volta passati tutti i cavi si collega l’alimentatore e l’installazione è terminata.

Possiamo ora spegnere e riaccendere il cellulare e valutare laqualità di campo – segnale per poi passare ad eventuali configurazioni (o regolazioni manuali) sul ripetitore di segnale.

I NOSTRI RIPETITORI

Quì sotto i termini utilizzati nelle istruzioni e documentazione tecnica dei ripetitori amplificatori di segnale 2G 3G 4G :

  • LTE800: disponibile su rete LTE800(832~862MHz/791~821MHz)
  • E-GSM900: (EGSM) disponibile su rete EGSM900(880~890MHz/925~935MHz) e PGSM900(890~915MHz/935~960MHz),  WCDMA/UMTS900(880~915MHz/925~960MHz)
  • LTE1800: disponibile su rete GSM/LTE1800(1710~1785MHz/1805~1880MHz)
  • 3G-2100: disponibile su rete 3G(WCDMA/UMTS2100) (1920~1980MHz/2110~2170MHz)
  • LTE2600: disponibile su rete LTE2600(2500~2570MHz/2620~2690MHz)
  • RF: Radio frequenza
  • ATT: attenuazione
  • ALC: Automatic Level Control (regola potenza in uscita per avere qualità, stabilità del segnale voce e dati, evitando fluttuazioni)
  • AGC: Automatic Gain Control (regola automaticamente il guadagno del booster)
  • MGC: Manual Gain Control (regola manualmente il guadagno del booster)
  • LNA: Low Noise Amplifier (amplifica un basso segnale di origine, senza generare disturbi/rumori nell’amplificazione)
  • PA: Power Amplifier
  • dB: Decibel ( in questo contesto, guadagno e attenuazione, es più alto è il guadagno in dB più forte il segnale)
  • dBm: Decibels (Decibel-Milliwatt, spesso indica la potenza del segnale in uscita dall’amplificatore, maggiore è il valore dbM maggiore è la potenza del segnale)
  • UL: Uplink (frequenza MHz o potenza dB di acquisizione da antenna operatore telefonico)
  • DL: Downlink (frequenza MHz o potenza dB di propagazione in uscita dal booster – ripetitore Ezdirect-Huaptec)
  • Hz: Hertz (unità di misura della frequenza- formula Hz=1/s)
    MHz:Megahertz (1 MHz=1 milione di Hertz)
  • NF: Noise Figure (rumorosità di un segnale)
  • Indoor antenna: antenna interna
  • Outdoor antenna: antenna esterna
  • Connettore N/femmina: tipo di connettore per cavi di antenna-booster
  • VSWR: (Voltage Standing Wave Ratio – Rapporto onda stazionaria, minore è questo valore migliore l’efficienza ed efficacia del dispositivo).
  • Impedance – impedenza (Impedenza input-output o ingresso uscita, valore che indica una resistenza al passaggio di una corrente elettrica alternata)
  • Booster: in questo ambito, il ripetitore di segnale
  • Frequency stability:  evita deriva e interferenza tra i canali oltre all’hand off tra celle/antenne
  • Splitter: Sdoppiatore, per collegare due cavi secondari ad un cavo primario. 2 vie, 3 vie, 4 vie…
  • 3D-FB cable: Cavo a basso guadagno (50 Ohm) per frequenze da 820 a 2700 MHz usato per reti cellulari, WLAN…)
  • Protezione IP: Indica il livello di protezione a polveri e liquidi, es. IP40 indica un dispositivo da posizionare all’interno di un edificio protetto da umidità, polvere e pioggia.

Normalmente vengono indicati i dati di copertura, la potenza 13 dBm  fornisce una copertura omnidirezionale (tutte le direzioni 360°) per 2-6 stanze oppure per spazi aperti fino a 500 mq

Le aree indicate come  500mq, 1000mq, 2000mq, 3000 mq), si riferiscono a campo aperto con antenna posizionata al meglio per la più ampia copertura possibile.
Nel caso di un capannone, con copertura  a 500 mq, è inteso come un’area interna, posizionando l’antenna omnidirezionale al centro senza ostacolie pareti.

Hotel WiFi Network Design

Hotel WiFi Network Design

Hotel WiFi Network Design

Il design della rete WiFi dell’ hotel è sempre stato un fattore determinante nella funzionalità di una rete performante. Nell’architettura tradizionale il design è fondamentale, proprio perché che si utilizzi un sistema basato su ubiquiti, Meraki, Ruckus, Wavion o un qualsiasi altro prodotto di qualità sul mercato, il design della rete WiFi dell’hotel fa la differenza tra un buon servizio WiFi e uno scarso servizio WiFi.Hotel WiFi Network Design L’ importanza di capire dove posizionare gli Access Point, come e dove far passare il cavo di rete, dove montare i punti di accesso wifi nei corridoi, se costruire una spina dorsale di rete o consentire il meshing tra i punti di accesso. Tutte queste accuratezze che richiedono ore o giorni tra sopralluoghi e progettazione così da garantire al cliente una rete Wi Fi efficente.

Con il sitema Coassiale tutto questo è semplificato.

L’unico modo per fornire un design di rete veramente efficace è quello di semplificare tutto e fornire semplicemente un punto di accesso in ogni stanza dell’hotel. In questo modo puoi ottenere un segnale forte in ogni stanza e il design della tua rete wifi dell’ hotel non risentirà  di interferenze e ostruzioni. Fino a poco tempo fa era un obiettivo difficile e spesso impossibile da realizzare. Far passare un nuovo CAT 5, CAT 6 o persino un cavo in fibra ottica in un hotel è costoso, complicato e a volte quasi impossibile a causa dei passaggi troppo pieni di cavi. Con Internet sul Coassiale della TV/SAT dell’ Hotel di Webbo, la progettazione e l’installazione della rete WiFi dell’hotel diventa semplice. Il sistema coassiale della TV dell’ hotel offre una solida base di rete a ci si può connettere. Con il  sistema coassiale di Webbo ogni punto di accesso Tv ha anche altre porte di rete standard. Questi possono essere utilizzati per fornire punti di accesso progettati per aree pubbliche come piscine di hotel resort o aree conferenze. Dove arriva il cavo coassiale TV,  la rete può essere estesa, il che rende la progettazione immediata. Webbo quindi semplifica la progettazione della rete WiFi dell’hotel perché trasforma ciò che già esiste come sistema di rete TV in una rete WIFi estremamente veloce, sicura per l’azienda e altamente stabile. I punti di accesso in ogni stanza dell’hotel, consentono di fornire agli ospiti un segnale perfetto. Da non trascurare la possibilità di sfruttare appieno le funzionalità di una Smart Tv e della IPTV in ogni camera senza ulteriori passaggi. 

WEBBO Chat
Invia tramite WhatsApp