Domotica come Assistenza anziani e Disabili

Domotica come Assistenza anziani e Disabili

Cosa è la Domotica Assistenziale o Assistiva?

Scopriamolo insieme

La Domotica come Assistenza anziani e Disabili racchiude tutti i benefici di un sistema automatizzato ma ne include alcuni specifici rivolti all’assistenza ed all’autonomia di anziani e disabili.

Oggi più che mai la famiglia è al centro delle preoccupazioni di una persona, la lontananza fisica, il lavoro ci porta ad avere meno tempo per supportare i nostri cari e l’assistenza degli anziani è una delle priorità che ci troviamo ad affrontare.

assistenza familiare
domotica anziani e disabili

Non molti sanno però che oggi è possibile proteggere i nostri anziani grazie alla domotica assistiva come strumento per rendere sicura, assistenziale una casa anziano ma anche per restituirgli un maggiore grado di autonomia.

La domotica Assistenziale o Assistiva, permette infatti di estendere le capacità di persone con disabilità, non soltanto anziani quindi ma chiunque abbia problematiche motorie o disabilità neurologiche.

Favorisce quindi un ambiente sicuro, protetto e confortevole estendendo le abilità della persona ma garantendo il supporto esterno di un familiare che potrà aiutare l’anziano o il disabile da remoto.

La Domotica Assistiva per queste ragioni viene suddivisa ulteriormente come Domotica per la Sicurezza e Domotica per l’Autonomia.

La Domotica per la sicurezza è rivolta a persone con disabilità cognitive che non sarebbero in grado di gestire da soli tutte le apparecchiature elettriche. Si occupa quindi di proteggerli da eventuali utilizzi impropri che potrebbero causare incidenti domestici.

Previene dunque:

  • Perdite di Gas o Fumo con sensori che ne rilevano la presenza e con un sistema come quello proposto da Webbo, permette alla persona cara di ricevere un allarme e spegnere il dispositivo da remoto.
  • Allarme antintrusione, utile sia per verificare possibili intrusioni di malintenzionati che movimenti interni alla casa da parte dell’anziano stesso. Tramite dei sensori anticaduta il sistema domotico Webbo è in grado di registrare cadute o anomale assenze dal letto notturne.
  • Videosorveglianza, la possibilità di integrare il sistema domotico Webbo con telecamere ci permetterà di proteggerli da intrusioni ma anche di monitorare la situazione di pericolo da remoto in caso di ricezione alert SOS da parte del sistema o di comunicare con loro in tempo reale.
  • Monitoraggio dello stato di salute, possiamo integrare il sistema domotico Webbo con dispositivi che siano in grado di verificare costantemente i parametri vitali dell’individuo ma anche la localizzazione, utile anche fuori casa nel caso in cui la persona amata possa smarrirsi.
prevenzione incidenti domestici webbo
sos telesoccorso
domotica anziani e disabili

La Domotica per l’Autonomia invece è rivolta a compensare disabilità motorie rivelandosi un valido supporto per la gestualità quotidiana in casa.

Si applica ad esempio:

 

  • Apertura e chiusura tapparelle
  • Accensione e spegnimento delle luci
  • Gestione degli elettrodomestici in casa

Proviamo a pensare ad una persona allettata o con scarsa attività motoria, la gestione integrata di tutti questi dispositivi, insieme alla supervisione da remoto del parente rende bene l’idea dell’importanza di avere un sistema domotico come quello di Webbo.

Il Sistema domotico Webbo dunque raccoglie tutte queste esigenze e restituisce un progetto personalizzato con le funzioni più adatte al vostro anziano o disabile, gestibile per entrambe da un unico management senza problemi di compatibilità dei dispositivi. Da non sottovalutare la possibilità di registrare ed esportare i dati ricevuti, si pensi ad esempio ai parametri vitali, potremmo esportarli e inviarli direttamente al medico.

webbo domotica assistenziale

Possiamo supportarvi per:

  • Videosorveglianza
  • Sensori di gas, fumo, allagamento
  • Sensori anticaduta
  • Registrazione dei parametri vitali e supporto infermieristico
  • Localizzatore
  • Automazioni gestibili anche da remoto come ad esempio chiusura del gas, spegnimento degli elettrodomestici.

Il sistema domotico webbo permette un’integrazione tra i dispositivi consultabili da qualsiasi dispositivo, computer, tablet, smartphone. Può essere gestita dalla persona di riferimento ma anche condivisa con i figli, con un infermiere, con un’assistente.

Un sistema Domotico come quello presentato da Webbo non ha costi elevati, il prezzo è modulabile sulle esigenze. Avrai dunque la tranquillità di cui necessiti senza dover affrontare investimenti improponibili, restituirai l’autonomia di cui necessita alla persona amata e potrai garantirne la sicurezza.

Domotica Assistenziale – Casa Anziani e Disabili

Domotica Assistenziale – Casa Anziani e Disabili

La Domotica Assistenziale – Casa Anziani e Disabili è l’esempio di come la tecnologia possa essere messa al servizio di un benessere più importante che è l’autonomia e la sicurezza di persone con disabilità neurologiche e fisiche oppure per l’assistenza domiciliare anziani e disabili.

Come si distingue la Domotica Assistenziale?

La Suddivisione Classica è tra:

  • Domotica per l’autonomia che garantisci autonomia a disabili o anziani
  • Domotica per la Sicurezza che supporta disabili e anziani nella gestione remota delle automazioni.

 

Grazie al supporto della Domotica si possono studiare soluzioni personalizzate ed ottenere risultati per:

  • Rendere autonome persone con disabilità motorie attraverso una serie di automazioni gestibili da un unico punto.
  • Supportare l’autonomia di persone con disabilità neurologiche attraverso un sistema di automazioni e supervisione da remoto che possa garantire la loro sicurezza.
  • Supportare l’autonomia di persone anziane con sistemi di supervisione da remoto per automazioni che permettono la prevenzione di incidenti domestici, per la loro protezione da possibili intrusioni di malviventi o malintenzionati, per il controllo e la supervisione del loro stato fisico di salute.
casa anziani
casa sicura disabili

Quali sono i Vantaggi di avere una casa anziani e disabili domotica?

Quando si parla di Domotica tra i vantaggi che si evidenziano generalmente criteri come la Comodità, il Risparmio energetico e la Sicurezza. Quando di parla di Domotica Assistenziale invece si fa riferimenti a benefici aggiuntivi quali:

  • Prevenire rischi di incidenti domestici, un sistema di sensori per rilevare fumo, gas e allagamenti se collegato ad una gestione da remoto potrà permettere al familiare non solo di ricevere alert di SOS, ma anche di intervenire direttamente sull’accensione o spegnimento del dispositivo malfunzionante o del gas lasciato acceso.
  • Limitare la necessità della persona anziana o disabile di dover deambulare in casa se ha difficoltà motorie, la possibilità di gestire da un unico dispositivo tapparelle, luci, elettrodomestici o riscaldamenti, riduce la necessità di movimenti quotidiani per noi scontati ma per loro a volte faticosi o rischiosi. Essere avvisati con un alert in caso di caduta.
  • Supporto infermieristico, si può infatti installare un sistema di sensori che rileva eventuali cadute in casa inviando un alert in caso di necessità al dispositivo collegato da remoto, sensori che rilevano di notte se il tempo di assenza dal letto è troppo prolungato, sensori che misurano sia di notte che di giorno parametri vitali.
  • Supporto per la sicurezza, si possono installare telecamere per monitorare eventuali intrusioni in casa ma anche la presenza in casa di millantatori venditori che spesso inventano truffe per anziani. Le telecamere possono essere utilizzate anche in caso di alert SOS per capire in tempo reale la situazione di pericolo che si sta verificando in casa.
  • Questi sistemi posso rivelarsi anche un valido aiuto fuori casa, i dispositivi che monitorano i parametri vitali infatti possono essere dotati di GPS tracker per individuare la persona anziana o disabile in stato confusionale quando si allontana da casa, oppure di sistemi di SOS per allertare il parente collegato d aremoto in acso di aggressioni o altre forme di pericolo.

Le applicazioni sono dunque tantissime, le spese per questo tipo di soluzioni non sono alte come si potrebbe credere. La soluzione che propone Webbo è completa, la gestione di diversi dispositivi governati da un unico management ed interfaccia utente, per far fronte a tutto quanto esposto sopra .

La Domotica Assistenziale può rivelarsi una soluzione risolutiva nel caso in cui non si voglia ricorre a case anziani o RSA, nel caso in cui si voglia restituire l’autonomia ad un disabile.

Il progetto va studiato sulle necessità della persona che si vuole supportare, si attiveranno le funzioni che effettivamente sono necessarie, si implementeranno le funzioni per esigenze particolari. Sarà sufficiente contattarci per ricevere un Preventivo gratuito e senza impegno, il costo lo moduliamo insieme!

Telecamera Stand Alone SIM 4G 360° HD pannello solare

Telecamera Stand Alone SIM 4G 360° HD pannello solare

Disponibili nel nostro store Smart Camera

Telecamera Stand Alone SIM 4G 360° HD pannello solare 8.0 con router

Condividi questo articolo dove vuoi!

Telecamera Stand Alone SIM 4G 360° HD pannello solare

Telecamera Stand Alone SIM 4G 360° HD pannello solare

Telecamera autonoma con pannello solare e batterie a litio

Ormai sistemi hadware rivolti alla Videosorveglianza hanno raggiunto un livello tale d’Integrazione che li hanno portati ad avere dei consumi elettrici operativi nell’ordine dei milliampere.

Altri due componenti che hanno permesso qusto tipo di Integrazione e risparmio energetico sono i sensori di movimenti PIR a bassissimo consumo e delle batteria agli Ioni di Litio che ormai permettono di avere delle autonomie operative di quasi un anno prima di essere ricaricate, e non per ultimo l’Integrazione di Pannelli Solari e relativo inverter che a ciclo continuo permettono un autonomia della telecamera pressochè illimitata, tutto nella stessa struttura della telecamera.

In questo articolo vi presentiamo la nostra new entry  tutta integrata di telecamera full HD pan/tilt da esterno con pannello solare, batterie, router. Tutto in un unico prodotto compatto e pronto all’uso.

Hai soltanto bisogno di una SIM 4G di ultima generazione di qualsiasi gestore (che includa traffico dati internet, anche prepagato).

 

Telecamera  pronto all’uso che consente di videosorvegliare luoghi esterni in assenza di  corrente e connessione a internet.

Prodotto estremamente compatto e comodo da installare.

La telecamera è motorizzata 360°, a tenuta stagna in risoluzione full HD 8.0 .

E’ una telecamera wireless IP WiFi con movimento orizzontale e verticale (PTZ); tutte le funzioni, compresi i preset programmabili, sono controllabili da remoto tramite APP.

La telecamera è Night&Day equipaggiata con led all’infrarosso di ultima generazione per un’ottima qualità video anche al buio totale.

 

 

 

E’ dotata di motion detection , quindi può avvisare (e registrare) in caso di intrusione. Ha anche l’audio bidirezionale tramite il quale sarà possibile ascoltare cosa accade ed anche parlare con chi è sul posto.

La IP camera può essere consultata in locale o da remoto tramite il proprio PC o smartphone, in qualsiasi momento, per visualizzare le immagini e anche per muoverla a distanza. Inoltre, grazie alla funzione “motion detection” in caso di intrusione o altri eventi può registrare le immagini ed avvisare l’utente. E’ sempre possibile collegarsi in tempo reale con la APP fornita in dotazione.

I NOSTRI PRODOTTI ESIM

ALTRI ARTICOLI DI QUESTA CATEGORIA

Domotica come Assistenza anziani e Disabili

Cosa è la Domotica Assistenziale o Assistiva? Scopriamolo insiemeLa Domotica come Assistenza anziani e Disabili racchiude tutti i benefici di un sistema automatizzato ma ne include alcuni specifici rivolti all’assistenza ed all’autonomia di anziani e disabili. Oggi...

Domotica Assistenziale – Casa Anziani e Disabili

La Domotica Assistenziale - Casa Anziani e Disabili è l'esempio di come la tecnologia possa essere messa al servizio di un benessere più importante che è l'autonomia e la sicurezza di persone con disabilità neurologiche e fisiche oppure per l'assistenza domiciliare...

Telecamera Stand Alone SIM 4G 360° HD pannello solare

Disponibili nel nostro store Smart CameraTelecamera Stand Alone SIM 4G 360° HD pannello solare 8.0 con routerCondividi questo articolo dove vuoi!Telecamera Stand Alone SIM 4G 360° HD pannello solare Telecamera autonoma con pannello solare e...

Come scegliere il Migliore Filtro Antidisturbo Tv Digitale

Come scegliere il Migliore Filtro LTE Antidisturbo Tv Digitale Avete il segnale digitale terrestre disturbato? Avete problemi con LTE sul segnale  tv? Filtri Lte cosa sono e quando conviene installarli. La parola  Lte (acronimo di Long Term Evolution – Evoluzione di...

DVB-T2 Bisogna cambiare TV? Digitale terrestre switch off 2021-Test, calendario e Bonus Tv

DVB-T2 Bisogna cambiare TV ? Digitale terrestre switch off 2021-Test, calendario e Bonus Tv Molti in questo periodo hanno problemi con la ricezione dei canali RAI a causa dello switch off,puoi consultare il portale per verifiche sulla tua città a questo link...

ARTICOLI RECENTI MAGAZINE

NOME
COGNOME
INDIRIZZO MAIL
NUMERO TELEFONO
Oggetto mail
MESSAGGIO
Per Antispam - Spunta e dichiara di essere umano

Ufficio

Via Della Stella 343

00036 Palestrina - Roma (Italy)

Orari Apertura

L-S: 9:00 - 18:00
D: Chiuso

Chiamaci

3274420234

Un videocitofono per dare più autonomia ai Disabili

Un videocitofono per dare più autonomia ai Disabili

Un videocitofono per dare più autonomia ai Disabili

Dopo molte richieste, di una soluzione per disabili nella gestione di videocitofono, la comunicazione con chi chiama al citofono senza intervenire sullo stesso e azioni come apriporta o attivazione di allarmi , abbiamo ideato una combinazione di accessori domotici economici di facile installazione e tutto, e non meno importante, in wifi !

Vi ricordo che per questo tipo di soluzioni domotiche l’area di interesse deve essere sempre coperta da una buona rete wifi.

Raccomandiamo sempre una soluzione wifi mesh come il nostro ormai affidabile sistema

Arriviamo senza tanti concetti tecnici e di configurazione al materiale di cui abbiamo bisogno.


VIDEOCITOFONO Ring Video Doorbell 2

Ring Video Doorbell 2 | Videocitofono in HD a 1080p, comunicazione bidirezionale, rilevazione di movimento, connessione Wi-Fi.

Compatibile con specifici dispositivi Alexa Google Home per avviare video in tempo reale con la tua voce.


Ti permette di vedere, ascoltare e parlare con le persone dal tuo smartphone, tablet e PC tramite App.

Invia avvisi quando viene rilevato un movimento o quando i visitatori premono il campanello.

Alimentazione tramite batteria ricaricabile o tramite connessione ai cavi del campanello per una carica continua. 

Monitora la tua casa con video in HD a 1080p con visione notturna a infrarossi.

Ti permette di controllare la tua casa in qualsiasi momento grazie ai video on-demand Live View.


Apri porta con Shelly 1

Il videocitofono in questione come come tanti non hanno uno apriporta domotico…

la nostra soluzione  è mettere un Relè domotico wifi  direttamente nella citofono in casa, come ? ci viene in aiuto il grande ma molto piccolo Shelly 1 con contatto pulito.

Un videocitofono per dare più autonomia ai Disabili

Prima di tutto dobbiamo cosa  scaricare App Shelly Cloud per iOS o Android e creare un account.

L’App è molto semplice e intuitiva  per le configurazioni (scene)  necessarie per aggiungere lo Shelly 1 e configurarlo come“apri porta”.

Lo Shelly 1 essendo molto piccolo può essere nascosto all’interno della base del citofono.

Può lavorare sia con alimentazione a 220V che 12V.

Colleghiamo al contatto pulito (0 I) i due fili  quelli preposti ad alimentare il contatto dello scatto apri porta.

Tramite App Shelly Cloud ho impostiamo il relè smart come pulsante temporizzato a 0,5 secondi.


Gestione Comando Vocale

Per i comandi vocali in questo caso proponiamo Amazon Echo ma   il tutto  compatibile anche Google Home.

Abbiamo messo due versioni di Amazon Alexa Echo, la prima con Alexa Echo Dot economico con tutte le caratteristiche di gestione vocale, la seconda con Alexa Echo Show con display e la possibilità di visualizzare anche le immagini provenienti dal nostro Videocitofono wifi.

Scarichiamo le Skill di Shelly e del videocitofono in questo caso la Skill Tuya e associamo le varie periferiche.


Fatto tutto questo ci troviamo il pulsante apri porta  gestito da App o comando vocale con Alexa o Google Home,  con il comando vocale “Alexa o Google ,  apri porta” siamo in grado di gestire l’apertura del portone o cancello.

Questa soluzione è idonea per persone disabili o esigenze particolari dove possiamo :
visualizzare chi è davanti alla cam del videocitofono
comunicare con la persona che ha citofonato
avviare un sistema di allarme o sos
aprire il portone o cancello tramite comando vocale o bottone touch dei nostri device.

Per informazioni e interventi non esitate a contattarci.

Materiale che dobbiamo utilizzare per questa soluzione :

 

Apri cancello WiFi Shelly aprire cancello con Alexa e Google Home

Apri cancello WiFi Shelly aprire cancello con Alexa e Google Home

Apri cancello WiFi Shelly aprire cancello con Alexa e Google Home

I questa guida vedremo come aprire il cancello automatico in wifi con smartphone con Alexa e Google Home utilizzando Shelly 1 dotato di contatto pulito.

Per effettuare questa soluzione apricancello wifi Shelly tramite Alexa e Google Home dobbiamo intervenire sulla scheda (centralina) del cancello automatico.

Grazie alla disponibilità dello Shelly 1 di di avere anche un’ alimentazione 230V AC e di un ingresso con contatto pulito possiamo integrare l’interruttore direttamente nella centralina del cancello automatico.

La prima prima fase prevede la revisione del manuale e in particolare dello schema elettrico della centralina del cancello elettrico.

Tramite lo schema elettrico bisogna individuare il terminale del contatto normalmente aperto :

Apri cancello WiFi Shelly aprire cancello con Alexa e Google Home

Una volta collegato lo Shelly 1 alla centralina del cancello dobbiamo effettuare l’associazione del dispositivo tramite l’App Shelly Cloud.

Una volta installato lo Shelly 1 al cancello dobbiamo effettuare l’associazione dell’interruttore  tramite l’App Shelly Cloud, non rimane che cercare tramite smartphone il nome della rete creata dallo Shelly, associarla al vostro Router o Access Point e configuare le varie scene tramite App Shelly.

A questo punto possiamo configurare il tutto con Alexa o Google Home.


Quì sotto trovate le offerte per lo Shelly 1

Per una spedizione veloce se non hai ancora Amazon Prime è gratuito per i primi 30 giorni e puoi registrarti quì

amazon prime

Relè Domotico interruttore contatto pulito Shelly 1 WiFi

Relè Domotico interruttore contatto pulito Shelly 1 WiFi

Relè Domotico interruttore contatto pulito Shelly 1 WiFi

Lo Shelly 1, di produzione bulgara è sempre più diffuso nella domotica WiFi in Italia, e’ un interruttore WiFi a basso prezzo controllabile da remoto tramite smartphone con l’App Shelly Cloud, disponibile sia per Android che iOS, dotato di molte funzionalità:

WiFi : per Collegamento in rete mediante WiFi a 2,4 GHz

Controllo remoto : Accensione e spegnimento da qualsiasi luogo mediante smartphone di un carico elettrico

Condivisione : Controllo e stato con altre persone

Programmazione oraria : Programmazione orari di accensione e spegnimento

Controllo vocale : Mediante Google Home e Alexa.

La prima cosa che molto importante che dobbiamo notare sono le dimensioni  ridotte dello Shelly 1

Relè Domotico interruttore contatto pulito Shelly 1 WiFiAltezza : 36 mm
Larghezza : 41 mm
Profondità : 17 mm

[/av_textblock]

 

L’interruttore Shelly 1 risulta quindi molto facile nell’installazione ad incasso anche in scatola 503.
[/av_textblock]

 

 

Shelly 1 WiFi schema elettrico di collegamento

Shelly 1 WiFi schema elettrico di collegamentoOsservando il dispositivo dall’alto verso il basso si possono osservare rispettivamente:

  • morsetti per effettuare i collegamenti elettrici
  • PIN per la configurazione del tipo di alimentazione
  • contatti della porta seriale (per caricare un firmware alternativo)

PIN sono coperti da un tappino di gomma removibile.

I morsetti per i collegamenti elettrici sono i seguenti:

  • O e I uscite per comandare un carico elettrico (contatto pulito)
  • SW ingresso per integrare un comando esterno
  • L ingresso per l’alimentazione di rete (fase)
  • N ingresso per l’alimentazione di rete (neutro)

E’ importante osservare che le uscite costituiscono un contatto pulito, ovvero elettricamente isolato dall’alimentazione del dispositivo.

Questo significa che avete una elevata flessibilità nei collegamenti e non dovrete ricorrere ad un relè esterno addizionale se non nel caso di carichi di potenza superiore a quella supportata dal dispositivo.

La prima operazione da effettuare, col dispositivo rigorosamente non alimentato per evitare rischi di danneggiamento, e’ selezionare la tipologia di alimentazione elettrica agendo sul ponticello del PIN relativo:

Passiamo ora alle varie configurazioni con schemi di installazione dello Shelly 1 come interruttore e come deviatore :

Shelly 1 WiFi schema elettrico di collegamento senza interruttore gestibile solo con wifi e le app di Shelly,Alexa,Google Home.

Shelly 1 Schema elettrico collegamento con interruttore

Shelly 1 Schema elettrico collegamento con interruttore

Shelly 1 Schema elettrico collegamento con interruttore

 

Shelly 1 Schema elettrico collegamento con deviatore

Shelly 1 Schema elettrico collegamento con deviatore

Schema elettrico collegamento come relè passo passo

Schema elettrico collegamento come relè passo passo

Una volta scelta il tipo di configurazione non rimane che cercare tramite smartphone il nome della rete creata dallo Shelly, associarla al vostro Router o Access Point e configuare le varie scene tramite App Shelly.

Quì sotto trovate le offerte per lo Shelly 1

Per una spedizione veloce se non hai ancora Amazon Prime è gratuito per i primi 30 giorni e puoi registrarti quì

amazon prime

WEBBO Chat
Invia tramite WhatsApp