DVB-T2 Bisogna cambiare TV? Digitale terrestre switch off 2021-Test, calendario e Bonus Tv

DVB-T2 Bisogna cambiare TV? Digitale terrestre switch off 2021-Test, calendario e Bonus Tv

DVB-T2 Bisogna cambiare TV ? Digitale terrestre switch off 2021-Test, calendario e Bonus Tv

Molti in questo periodo hanno problemi con la ricezione dei canali RAI
a causa dello switch off,puoi consultare il portale per verifiche sulla tua città a questo link www.assistenza-clienti.it/rai/down/.

Dal mese di settembre è iniziato lo switch off del digitale terrestre.

Cosa vuol dire? Vuol dire che molte frequenze cambieranno e che quindi i televisori andranno risintonizzati e in alcuni casi cambiati.

Perché switch off? Le frequenze cambieranno per adattarsi al passaggio alle nuove trasmissioni con segnale in 5G. 

Con questo passaggio le immagini saranno più nitide e vedremo finalmente l’alta risoluzione delle nostre TV . 

Tutto questo è fantastico ma il problema è che non tutti i nostri televisori saranno adatti per la ricezione del DVB-T2.

Per la ricezione del DVB-T2 servirà un nuovo decoder mentre per televisori di ultima generazione non ci saranno problemi se non quello di risintonizzare i canali.

Come capire se la mia TV è DVB-T2? se il tuo televisore è stato acquistato in Italia dal 2017 in poi,  dovrebbe supportare sia il DVB-T2 che il codec HEVC/H.265.

Stesso discorso vale anche per alcuni televisori di fascia alta acquistati prima del 2017, che potrebbero essere altresì compatibili con il nuovo standard.

Per avere un ulteriore conferma possiamo verificare la presenza del bollino dedicato :

DVB-T2 Bisogna cambiare TV ?

Questo bollino significa che il tuo televisore è compatibile con il nuovo standard.

Per le altre invece serve il dispositivo… oppure si dovrà comprare una nuova TV in casa.

Altri test molto semplici per sapere se la tua Tv è compatibile :


accedere al canale 500, se appare un segnale significa che non ci sarà alcun problema – dovrà solo effettuare una nuova sintonizzazione verso i MUX verso cui si stanno spostando tutti i canali televisivi”.

oppure

accedere al canale 200 (canale test Mediaset) o sul 100 (canale di test Rai). Se vediamo la scritta Test HEVC Main10 come in figura sotto vuol dire che la nostra TV riceverà il nuovo segnale non appena il passaggio (SWITCH OFF) al nuovo standard sarà ultimato, non dovrà quindi essere rimpiazzato né affiancato da un apparecchi esterni.

 

Test HEVC Main 10

Switch off 2021, il calendario Regione per Regione :

Il passaggio al DVB-T2 sarà graduale e diversificato a seconda delle Regioni.

Ecco il calendario del passaggio :

Tra il 1 settembre e il 31 dicembre, il passaggio riguarderà le cosiddette Area 1 e Area 3: quindi Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Piemonte, Province autonome di Trento e Bolzano, Veneto e Valle d’Aosta.

L’area 2 invece effettuerà il cambio  tra il 1 gennaio e il 31 marzo 2022: parliamo di Liguria, Toscana, Umbria, Lazio, Campania e Sardegna.

Tra il 1 aprile e il 20 giugno 2022 sarà invece il turno di Marche, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia.

Il BONUS TV Digitale terrestre e switch off 2021

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha messo a disposizione, per le famiglie con un ISEE fino a 20.000€, un bonus del valore massimo di 50€ per l’acquisto di un decoder o di una nuova TV, che dev’essere presentato direttamente al venditore.

Il bonus TV è già disponibile e sarà possibile richiederlo fino al 31 dicembre 2022.

COME RECUPERARE UN TV NON COMPATIBILE DVB-T2 :

Come abbiamo anticipato sopra dopo lo switch off molte TV non saranno compatibili per la ricezione delle nuovo sistema DVB-T2.

In commercio ora ci sono molti decoder per adeguarsi allo switch off , quì sotto abbiamo selezionato su Amazon alcuni prodotti per diverse soluzioni :

Sistema Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

Sistema Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

Sistema Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

Sistema Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

La votazione elettronica SunVote di Webbo è un sistema ideale per gestire con rapidità e sicurezza qualsiasi tipo di assemblea,evento, studio.

Il sistema permette di gestire votazioni segrete o palesi, votazioni classiche del tipo Favorevole, Contrario, Astenuto, ma anche votazioni più complesse.

Le modalità di votazione elettronica possono essere facilmente personalizzate

I partecipanti presenti in sala o in aula votano restando comodamente seduti grazie ai telecomandi senza fili, e i risultati appaiono in tempo reale sul grande schermo e sui monitor riportando tutti i dati necessari: numero dei votanti, numero di voti favorevoli e contrari, astenuti, non votanti, quorum, ecc.

I risultati di ciascuna votazione elettronica possono essere stampati sia in forma sintetica che analitica.

Sistema Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

Sistema Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

Soluzioni di votazione elettronica wireless per :

Voto Valutazione Elettronica Scuole Aziende

  • K12-Scuole Primarie
    Istruzione Superiore
    Università

E-Voting una soluzione di testing semplice e potente. Obiettivo: Rendere l’insegnamento più facile !

  • Congressi Governativi
  • Pubblica Amministrazione
  • Assemblee di azionisti

Aiuta gli esponenti dei vari gruppi ad esprimere appieno la loro volontà e giocare il loro ruolo.
Promuove il processo decisionale in modo scientifico e democratico.

  • Corporate Meeting/Formazione

Questionari e sondaggi, valutazione dal vivo, formazione ed esami

Promuovere la partecipazione e l’entusiasmo dei partecipanti,
Raccogliere velocemente la controreazione dal pubblico,
Valutare efficacemente le riunioni o gli effetti dei corsi di formazione!

TV Show Quiz Eventi

  • TV Show
  • Quiz
  • Eventi

Risposta del pubblico immediata quiz

Voto del pubblico durante giochi live, classifica, risposta più rapida …
Tutti i tipi di interattività per arricchire i vostri eventi!

BANDO VOUCHER CAMERA DI COMMERCIO ROMA, €10000 € PER PROGETTI E-COMMERCE

BANDO VOUCHER CAMERA DI COMMERCIO ROMA, €10000 € PER PROGETTI E-COMMERCE

BANDO E-COMMERCE VOUCHER CAMERA DI COMMERCIO ROMA €10.000 PER PROGETTI BANDO E-COMMERCE VOUCHER CAMERA DI COMMERCIO ROMA

Il BANDO E-COMMERCE VOUCHER CAMERA DI COMMERCIO ROMA €10.000 promuove, tramite il progetto PID – Punto Impresa Digitale, la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici.

Il bando Voucher Digitali Impresa 4.0 – anno 2020 prevede contributi a fondo perduto per consulenza e/o formazione, acquisto di beni e servizi strumentali e spese di abbattimento degli oneri (relativi a finanziamenti) finalizzati all’introduzione di tecnologie in ambito Impresa 4.0.

Per l’edizione 2020 del bando, la Camera di Commercio di Roma mette a disposizione delle imprese un plafond complessivo di Euro 1.250.000,00.
Il voucher ha un importo massimo di Euro 10.000,00 e copre il 70% delle spese ammissibili presentate. Per accedere al voucher è necessario effettuare una spesa minima di Euro 3.000,00.
Beneficiari
Possono beneficiare delle agevolazioni le micro, piccole o medie imprese aventi sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Roma.
Le imprese devono essere attive, in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese e con il pagamento del diritto annuale.
Non possono partecipare le imprese che hanno ricevuto il contributo in una delle precedenti edizioni del Bando (2017-2019).
Tecnologie
Gli ambiti tecnologici di innovazione digitale ricompresi nel presente Bando devono riguardare almeno una tecnologia dell’Elenco 1 con l’eventuale aggiunta di una o più tecnologie dell’Elenco 2.
Elenco 1
Utilizzo delle seguenti tecnologie, inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi e, specificamente:
 p) sistemi di e-commerce;

 Elenco 2

utilizzo di altre tecnologie digitali, purché propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1:
 h) programmi di digital marketing.
Con questa opportunità puoi finalmente ricevere un contributo a fondo perduto del 70% dell’investimento per all’avviamento della piattaforma E-Commerce e relativa campagna di digital marketing SEO, Google Ads e Facebook ADS.
Oggi installare una piattaforma E-Commerce è molto semplice e veloce, esistono piattaforme che con pochi spicci al mese ti permettono di realizzare un sito
E-Commerce, ma sono funzionali?
Secondo te sono veramente cosi imbecilli quelli che spendono migliaia di euro per lanciare un sito E-Commerce che funzioni e aumenti i profitti nel breve e nel medio periodo?
No, assolutamente non sono imbecilli,  sono imprenditori che hanno capito che per far funzionare veramente un progetto E-Commerce bisogna:
1) Avere un gestionale interfacciato con la piattaforma E-Commerce che ti permetta di gestire tutti i  dati ( Prodotti, Immagini, Ordini, Offerte, documenti ecc…) e i numeri di cui hai bisogno direttamente dal gestionale
2) Aver progettato una campagna di Marketing dettagliata con obiettivi chiari nel breve e medio periodo.
Senza una campagna di marketing adeguata il tuo sito E-Commerce rimarrà nel cassetto senza che nessuno saprà mai che esiste.
So che sei sempre stato tentato di far partire un progetto E-Commerce ma la paura dell’insuccesso e la poca esperienza hanno limitato i tuoi sogni.
Oggi puoi finalmente realizzare il tuo sogno, non aspettare oltre e cavalca l’onda !
Scrivi a  info@webbo.zone oppure contattaci al numero +39 3274420234.
WEBBO Chat
Invia tramite WhatsApp